CONTATTI      06 96701590 info@idi-international.org

All’interno del Dipartimento per gli Affari Diplomatici è  stata costituita una struttura denominata  “Corps Diplomatique International – Corpo Diplomatico Internazionale”, qui di seguito in breve “CDI“.

Sono e saranno membri del Corpo Diplomatico Internazionale  gli Associati I.D.I. che abbiano od abbiano avuto lo status diplomatico di un qualsiasi Paese del Mondo e  gli Associati I.D.I. accettati espressamente dal Consiglio Direttivo;  ne sono appartenenti  di diritto il Presidente, il Vicepresidente, il Segretario Generale, il Presidente Esecutivo e il Tesoriere.

Si tratta di un ambito privilegiato di incontro tra membri o ex membri del Corpo Diplomatico di tutti i Paesi soci dell’I.D.I.,  nato con lo scopo di istituire opportunità di dialogo, di avere un centro interno di studio di problemi diplomatici e di politica internazionale. Il Corpo Diplomatico Internazionale da pareri al Presidente dell’I.D.I. in materia di rapporti con gli Stati e opera in sinergia diretta con il Dipartimento per gli Affari Diplomatici dell’Istituto al fine di realizzare iniziative atte a favorire una sempre maggiore comprensione tra i Popoli.

 

Una Nuova Figura: il Corrispondente Diplomatico

Ai sensi dell’Art.20 dello Statuto, su delibera del Consiglio Direttivo, potranno essere nominate persone con il titolo di “Corrispondente Diplomatico“. Professionisti italiani ed esteri, con alto profilo professionale e di grande moralità, con sensibilità per le relazioni internazionali e per tutte le tematiche diplomatiche, sociali ed economiche, potranno candidarsi alla carica.

Le persone a cui sarà concesso il ruolo di “Corrispondente Diplomatico” dovranno essere già membri effettivi I.D.I.. Gli stessi avranno l’obbligo di collaborare alle finalità ideali ed economiche dell’Istituto e di mettersi a disposizione dei Dipartimenti e delle Commissioni  I.D.I. per la realizzazione dei progetti emanati dall’Istituto e metteranno a disposizione delle attività dell’I.D.I. le loro relazioni personali e professionali al fine di contribuire alla realizzazione delle finalità proprie dell’Istituto.

Il “Corrispondente Diplomatico- Correspondant Diplomatique” avrà la facoltà dell’uso del logo I.D.I. nell’esercizio della propria professione e nelle relazioni instaurate in qualità di Rappresentante dell’Istituto Diplomatico esclusivamente nei Paesi indicati specificatamente nel Decreto d Nomina. Questa concessione lo obbliga alla massima serietà sia professionale che personale tale da non danneggiare in alcun modo l’onorabilità e la buona fama dell’Istituto Diplomatico Internazionale.

In occasione della nomina, l’I.D.I. si riserva la possibilità di organizzare una celebrazione dell’evento in modo particolarmente solenne, alla presenza di esponenti del mondo diplomatico, imprenditoriale, politico, artistico, professionale e culturale.

A tutti i Corrispondenti Diplomatici sarà fornito un documento personale di identificazione che attesti la loro appartenenza al Corpo Diplomatico Internazionale nella unica funzione di Corrispondente e targhe ovali  da apporre sulla propria vettura.  Ambedue forniture devono essere intese come mezzo di riconoscimento interno all’Istituto.

 

Il Cerimoniale

Il Cerimoniale consiste in una serie di regole che disciplinano e curano le relazioni formali tra le Istituzioni, gli enti e le cariche pubbliche. Vengono applicate durante le cerimonie ufficiali, ma regolano anche numerosi e diversificati aspetti delle pubbliche relazioni.