Cosa sono le ONG e loro attività nel mondo

Diritti umani: cosa c’è dietro a questa espressione?
26 Aprile 2018
Formazione e sviluppo: i progetti di IDI
22 Maggio 2018
Mostra tutti

Cosa sono le ONG e loro attività nel mondo

ong

Di ONG al giorno d’oggi si parla tanto in diversi ambiti, spesso con fraintendimenti sul loro operato. Per questo motivo è bene fare chiarezza, così da capire davvero in che modo queste realtà fanno la differenza a livello sociale e non solo. Il settore, negli ultimi annni, ha guadagnato un’importanza chiave in Italia. Il nostro Paese, infatti, sta dando molta importanza alla cooperazione in politica estera. A dimostrarlo, ci ha pensato il cambiamento della denominazione del Ministero degli Affari Esteri, oggi Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Detto questo, iniziamo a dire cosa sono le ONG. Acronimo di organizzazione non governativa, la ONG è un’organizzazione senza fini di lucro di carattere quasi sempre umanitario. Una caratteristica fondamentale di queste realtà riguarda l’indipendenza sia dagli Stati, sia dalle organizzazioni internazionali.

ONG: come vengono gestite?

Interessante è soffermarsi anche sulla gestione delle ONG. Queste organizzazioni vengono gestite generalmente da volontari. La principale fonte di finanziamento è privata. Il sostentamento economico delle ONG, quasi sempre, si basa su donazioni. Entrando maggiormente nel dettaglio, ricordiamo che i campi di attività delle ONG sono numerosi. Le peculiarità umanitarie fanno da sfondo ma la situazione singola più cambiare. Le ONG, per esempio, possono occuparsi di cooperazione in Paesi in via di sviluppo.

Tipologie di ONG

Essenziale è ricordare che esistono diverse tipologie di ONG. Ecco quali:

  • ONG di volontariato
  • ONG impegnate in progetti di cooperazione e di sviluppo inviando personale specializzato in specifici luoghi del mondo
  • ONG specializzate in formazione relativa a temi di cooperazione e sviluppo

Un altro aspetto da sottolineare riguarda la differenza tra le ONG e i gruppi di pressione, ossia le lobby. Un tratto peculiare delle ONG è la loro natura privata e, ribadiamo, la mancanza della ricerca di un profitto.

L’ordinamento italiano inquadra le ONG come Onlus inserite in una specifica lista. La ONG più antica del nostro Paese è la Comunità di Sant’Egidio, fondata nel 1968. Anche IDI – Istituto Diplomatico Internazionale è una ONG. Sono più di vent’anni che opera con lo scopo di internazionalizzare le aziende, ma anche con lo scopo di costruire rapporti con amministrazioni, associazioni di categoria e istituzioni internazionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *